Italiano   
          
BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI
Chi Siamo
Dove siamo
Rassegna stampa
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
Lavoro
Notizie ed eventi
Link
Contatti
Area riservata

Meteo Bibione
by ABA - il Meteo

Dettaglio
Giornale
Comunicato Stampa
Data Pubblicazione
21-01-2013
Riassunto:

Secondo uno studio dell'Associazione Bibionese Albergatori, nella stagione 2012 Bibione ha ospitato più di 770.000 turisti.

Prenotazioni online: il 55,8% da Austria e Germania.

I risultati di uno studio dell'Associazione Bibionese Albergatori confermano l'attrattività di Bibione nei confronti dei turisti italiani e stranieri. Tra gennaio e settembre 2012, si sono registrati nella località turistica veneta oltre 770.000 arrivi, di cui il 66,6% di turisti stranieri, in particolare provenienti da Austria, Germania e dai Paesi dell'Est. I portali bibione.eu e abaviaggi.it hanno raccolto quote importanti di prenotazioni alberghiere da Italia, Austria e Germania, registrando spese medie di prenotazione online superiori agli anni precedenti.

I RISULTATI | Nella stagione 2012, gli arrivi totali a Bibione si sono attestati intorno alle 770 mila unità, con un aumento rispetto all'anno precedente del +3,9%. Mentre sono aumentati gli arrivi, sono diminuite le presenze (- 1,8%), testimoniando che i turisti hanno accorciato la durata delle proprie vacanze, senza tuttavia rinunciarvi, passando da 8,2 giorni di permanenza media nel 2011 a 7,7 nel 2012. Rispetto al 2011 è aumentata in modo più consistente la quota degli arrivi presso le strutture alberghiere (+6,9%) – in particolare negli alberghi 3 stelle, +7,9%, e 4/5 stelle, + 5,8% – che in quelle extra-alberghiere (+2,9%), con un drastico calo degli arrivi negli alloggi agrituristici (-71,7%). Complessivamente è confermata la tendenza dei turisti a soggiornare presso le strutture extra-alberghiere della località turistica (72,8%), in particolare negli alloggi privati.

STRANIERI | Nella stagione 2012, la maggior parte degli arrivi a Bibione è rappresentata da turisti stranieri (66,6%), di cui il 49,3% provenienti dalla Germania – cioè quasi un arrivo straniero su 2 – e il 22,9% dall'Austria, confermando l'attrattività della località turistica nei confronti dei turisti tedeschi e austriaci. Una quota significativa di turisti stranieri è arrivata inoltre dai Paesi dell'Est (19,3%), in particolare dalla Repubblica Ceca, dall'Ungheria e dalla Polonia. La permanenza media dei turisti stranieri a Bibione è di 7,8 giorni. Rimangono di più nella località balneare gli olandesi (10,3 giorni), i russi (10,0) e i danesi (8,9).

ITALIANI | Gli arrivi dei turisti italiani a Bibione rappresentano, nella stagione 2012, il 33,4% del totale, con una permanenza media di 7,5 giorni. Le regioni italiane di provenienza più significative sono il Veneto (42,9%), la Lombardia (25,0%) e il Friuli Venezia Giulia (17,5%).

INTERNET | A confermare l'andamento dei flussi turistici a Bibione, intervengono inoltre i dati rilevati dai portali bibione.eu eabaviaggi.it dell'Associazione Bibionese Albergatori e strategicamente supportati da MM ONE Group, dai quali risulta che nella stagione 2012 a visitare di più i due portali di viaggi e vacanze sono stati gli italiani (57,8%), in particolare dalle città di Milano, Padova, Treviso, Verona e Udine, poi gli austriaci (17,3%), i tedeschi (13,4%) e gli utenti provenienti dai Paesi dell'Est (6,9%). La maggior parte delle prenotazioni alberghiere on line si sono ripartite tra gli italiani (35,2%), gli austriaci (34,5%) e i tedeschi (21,3%).

“Nonostante la crisi economica, i risultati della stagione 2012 confermano la tenuta del sistema turistico di Bibione. Lo si deve anche agli investimenti sul web che abbiamo sostenuto per incrementare le prenotazioni online e promuovere la località attraverso i portali bibione.eu e abaviaggi.it. Per il 2013 – afferma Vania Prataviera, Presidente dell'Associazione Bibionese Albergatori – abbiamo in cantiere ulteriori nuovi progetti finalizzati a valorizzare la destinazione, gli alberghi nostri associati e una serie di servizi speciali pensati per specifiche categorie di clienti: famiglie, possessori di cani e amanti di sport, natura e terme. L'attrattività di Bibione rimane sempre molto elevata, soprattutto nei confronti dei turisti tedeschi e austriaci, ma ci stiamo attrezzando – conclude Prataviera – per conquistare nuove fette di mercato, guardando anche verso i Paesi dell'Est come la Russia”.

Allegato Comunicato Stampa integrale con tabelle

<< Back  
Photo
  F.A.Q Stampa
ABA Associazione Bibionese Albergatori, Corso del Sole 6 - 30028 Bibione (Ve), c.f. 83000230272 p.i. 01649050273
© Copyright 2005. Tutti i diritti riservati.
Privacy - Credits
Verifica disponibilita´
    • Applica Cancel
  •  
Cerca